Ebike vs Bike

Dicembre 28, 2018 Non attivi Di Aldo Ballerini

Meglio la ebike

Santa Cristina, Val Gardena, provincia di Bolzano — Siamo in montagna per confrontare una mountain bike elettrica con una muscolare. I tester siamo io e Paolo; io prendo la ebike, perché sono il capo ma anche perché Paolo pedala sul serio, così almeno siamo pari. Paolo è un ciclista vero, quindi la bici col motore elettrico lo sconfinfera zero, e questo è interessante, voglio proprio vedere cosa dice quando la proverà. 

La fatica la facciamo prossima volta
Per salire sull’altopiano dell’Alpe di Siusi prendiamo l’ovovia, quindi per me scarsità doppia, non solo ho la bici elettrica ma non pedalo neanche un po’, perché da lassù sarà quindi tutta discesa. Quasi tutta, sono in programma alcune salite per vedere come vanno le due bici. 

Senza fiato
L’altopiano dell’Alpe di Siusi l’avrai visto mille volte nelle foto, ma quando arrivi su e lo vedi davvero rimani a bocca aperta da quant’è incredibilmente bello; poi oggi è una giornata stupenda, sole, nuvole, cielo blu-viola, uno spettacolo. Inizia la prova: per dimostrare che sono un atleta uso il motore al minimo solo quando serve, ma è facile, sull’altopiano i sentieri sono al massimo in lieve salita.

L’altopiano dell’Alpe di Siusi

Mavaff
Il concetto di base è questo: con l’elettrico dà gusto, tutto è facile, se non hai fretta poi fatichi proprio zero, ed è bellissimo soprattutto quando supero Paolo mentre soffre e lui mi dice mafavv. Qua le poche salite sono dure, e poi l’aria è frizzantina, andar su solo con le gambe non è una passeggiata.  

L’ebike fa ridere
Nel pomeriggio, nella mia grande magnanimità, faccio provare la mia bici elettrica a Paolo, ovviamente mettendo il livello turbo, cioè motore alla massima potenza. Sale in sella scettico e poi, appena dà la prima pedalata parte come un razzo ridendo, lasciando una traccia sullo sterrato. 
Questo è l’effetto che fa la prima volta che provi una bici elettrica: ridi. Sai che c’è il motore, quindi dovresti essere preparato, ma non te la aspetti una bella spinta così, quella manona silenziosa che ti spinge sulla sella e tu voli in salita come non hai mai volato in vita tua. 

Un motorino va anche più forte, ma non ti fa questo effetto, forse perché lo conosci, e magari la prima volta che l’hai provato hai riso di felicità anche con quello, ma sono passati tanti anni e non te lo ricordi più.  

Non farti vedere su una ebike
Paolo era proprio contrario a queste bici, ma secondo me da oggi un pensierino lo fa. Magari inizia con un noleggio, sperando che i suoi amici del club non lo becchino su una ebike. 

La foto dimostra che è molto meglio la ebike

foto Matthaeus Kostner, courtesy by Bosch